Il noto showman Andro Merkù è stata insignito ieri a Trieste del Premio Round Table 2017. L’importante riconoscimento morale è stato assegnato dal palco della sesta edizione dei Coraya-Labeyrie Cuffie d’Oro Radio Awards, l’oscar della radiofonia italiana nato nel 2011 grazie a Fabio Carini e Charlie Gnocchi e presentato proprio da Andro Merkù, il quale fino all’ultimo momento è stato tenuto all’insaputa del fatto che sarebbe stato premiato.

Il Premio Round Table è un riconoscimento morale che dal 1969 viene conferito a cittadini, società ed enti locali che con la loro attività si sono distinti e sono stati apprezzati a livello nazionale e internazionale, contribuendo nel contempo a diffondere la conoscenza della cultura e a favorire l’immagine della città di Trieste in Italia e nel mondo.

Come recitano le motivazioni del Premio il riconoscimento è andato ad Andro Merkù “per il suo impegno costante nella promozione della nostra bellissima Trieste e per il grande impegno professionale e personale profuso in tutte le attività intraprese nel corso di una carriera che non potrà che arricchirsi di nuove esperienze e soddisfazioni”.

A consegnare il riconoscimento sono stati il presidente della Round Table 9 Trieste, Mattia Assandri, e il segretario del sodalizio, Luca Novacco, che hanno rimarcato l’importanza di assegnare questo riconoscimento a un triestino capace di dare lustro alla propria città sia attraverso il proprio impegno professionale e artistico sia per la sue grandi doti umane e caratteriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *